Parlano di noi…

Ciboprossimo è la prima comunità in italia dedicata all’Agroecologia, approccio all’agricoltura sensibile all’impatto ecologico nelle pratiche agricole, che ha l’obiettivo di migliorare il reddito degli agricoltori per dare loro la possibilità di continuare a prendersi cura del nostro ambiente. Per incrementare le loro opportunità di vendita abbiamo progettato e realizzato una piattaforma digitale per connettere produttori e consumatori e valorizzare il ruolo dei negozi di prossimità che garantiscono la sostenibilità a lungo termine della filiera.

Per stimolare la salvaguardia del territorio italiano e del suo patrimonio di biodiversità unico al mondo occorre facilitare il trasferimento di conoscenza, per questo rendiamo disponibili a tutti, in un unico luogo, le informazioni presenti in rete che riguardano i produttori e le loro buone pratiche di coltivazione e allevamento.

Il link a Cascinamalerbe su Ciboprossimo

Cascinamalerbe protagonista al Cinemambiente con il documentario RARE di Furio Busignani.  7 donne rare che hanno iniziato in solitaria un cammino “agricologico” e che rappresentano l’esempio tangibile di quanto la figura femminile sia ancora oggi fondamentale per le catene rurali locali.

Associazione Rurale Italiana

ARI Associazione Rurale Italiana si propone di raggruppare in una forza collettiva organizzata e rappresentativa persone e gruppi impegnati in favore di modelli di agricoltura contadina che siano compatibili con la sovranità alimentare, intesa come diritto e dovere di ogni popolo a produrre e consumare il proprio cibo che assicurino il mantenimento di campagne vive, con contadini numerosi che forniscano cibi sanidiversificati e accessibili a tutti che rispettino la natura nelle sue varie forme (animali, piante, territorio). Scopri di più a questo sito wordpress.assorurale.it/cose-ari/

Genuino clandestino

Genuino Clandestino nasce nel 2010 come una campagna di comunicazione per denunciare un  insieme di norme ingiuste che, equiparando i cibi contadini trasformati a quelli delle grandi  industrie alimentari, li ha resi fuorilegge. Per questo rivendica fin dalle sue origini la libera  trasformazione dei cibi contadini, restituendo un diritto espropriato dal sistema neoliberista.

Ora questa campagna si è trasformata in una rete dalle maglie mobili di comunità in divenire che, oltre alle sue iniziali rivendicazioni, propone alternative concrete al sistema  capitalista vigente attraverso diverse azioni.

Visita il sito:

Genuino clandestino

GermogliaTO